18/06/12

7 Domande a Angelo Lubrano



1.Presentati per favore:
Mi chiamo Angelo Lubrano, sono nato nel 1969 in Germania da genitori italiani emigrati.

2.Quando hai iniziato a fotografare?
Praticamente da sempre. Ho sempre avuto per le mani, che io ricordi, una macchina fotografica. Da una Polaroid istantanea, ad una Kodak Tele-Ektralite 600, innumerevoli compatte a rullino, per passare ad una Reflex Pentax analogica, arrivare ad una compatta digitale (Canon G3) ed infine una reflex digitale (Canon EOS 350d) che uso ininterrottamente da quasi 10 anni. Ho anche diverse compatte digitali per usi più “quotidiani” oltre che l’iPhone sempre pronto a scattare foto.

3.Cosa utilizzi per creare le tue foto (fotocamera, Software, obiettivi, luci, studio…ecc)?
Come ho detto prima, attualmente uso una Canon EOS 350d digitale con un obiettivo 18-55 e un 55-250 stabilizzato. Faccio molto uso dell’iPhone 4g per la streetphoto che a me piace tantissimo. Uso raramente il cavalletto perché non amo la paesaggistica e se posso evito la fotografia con pochissima luce.
Come software ho sempre usato Adobe Lightroom (ora giunto alla versione 4) e Photoshop (ora CS5). Sono passato recentemente su piattaforma Apple iMac sulla quale uso Adobe Aperture, Lightroom, Photoshop con la suite NIK SOFTWARE. Oltre che diversi altri software più specifici.



4.Chi o cosa ti ispira?
L’essere umano e le sue attività quotidiane. Dal consueto allo straordinario. Ho un bisogno patologico di fotografare tutto ciò che è il comportamento umano e le sue conseguenze, soprattutto negative.
Mi piace la streetphoto, la ritrattistica, la foto-reportage, la foto documentaristica e la foto denuncia.

5.Quanto tempo impieghi al mese/settimana per fotografare?
Considerando la fotografia street (con l’iPhone) fotografo praticamente ogni momento della mia giornata.

6.Facci vedere il tuo scatto preferito, e spiegaci perché ti piace.
Non ho uno scatto preferito… Fotografando gli esseri umani e tutto ciò che li riguarda (comportamenti, manufatti, conseguenze sul territorio ecc.) ho piuttosto uno “stile” che preferisco. Forse ben rappresentato da questo set di flickr.
Se proprio devo scegliere uno scatto, direi che è questo:


7.Che consiglio daresti a chi ha appena iniziato a fotografare?
Starei qui a parlare per ore a chi inizia a fotografare. Ma dovendo sintetizzare direi: portate sempre con voi uno “strumento” per scattare, che sia un telefonino, una compatta piuttosto che una reflex. Osservate le cose oltre che con gli occhi, anche con la mente e con il cuore. Ma soprattutto non fermatevi alle apparenze: cercate di approfondire le cose che osservate e chiedetevi sempre, per una scena che vi si presenta davanti: chi? quando? come? dove? perché? rispondendo a queste domande avrete già pronta la foto che volevate.
Badate alla tecnica e alla teoria che siano una buona base, ma tuffatevi nella pratica e soprattutto proponete le Vostre foto, pubblicatele e lasciate che gli altri le osservino e le commentino.

IO nel web:
https://www.facebook.com/lubrano.angelo
http://www.flickr.com/photos/angelolubrano/
http://500px.com/angelolubrano
e infine il mio fotoblog
http://alubrano.wordpress.com/
.