11/01/11

7 Domande a Gennaro



1.Presentati per favore:
Salve, mi chiamo Gennaro alias GenIac87. Studio alla facoltà di Ingegneria Informatica della Federico II di Napoli. Con le persone che non conosco sono molto timido e introverso ma con gli amici sono un tipo molto simpatico e sempre con la battuta pronta. Scatto foto per puro divertimento ma soprattutto per rilassarmi. Per finire ci tengo a dire che sono un tifosissimo del Napoli calcio.

2.Quando hai iniziato a fotografare?
Non ricordo precisamente quando, so solo che ero abbastanza piccolo, più o meno dodici anni. Un padre comprò la “sua” prima reflex, una Nikon f65, non passò troppo tempo prima che il suo figliolo più grande gli consumasse tutte le pellicole. Quel figliolo ero io! Poi con l’avvento del digitale inizio a fotografare con le compatte e cieca un anno fa ho acquistato la mia prima reflex.

3.Cosa utilizzi per creare le tue foto (fotocamera, Software, obiettivi, luci, studio...ecc) e cosa vorresti utilizzare?
Posseggo due corpi macchina: la mia fidatissima Nikon d3000 e la reflex analogica “rubata” a mio padre la Nikon f65. L’analogica ormai non la uso più, anzi a dir la verità da quando è arrivato il digitale non ho scattato più una foto “all’antica” per così dire. Come ottiche dispongo di un Nikkor 18-55 Vr f/3.5 e di un Nikkor 28-80 f/3.3. Ah quasi dimenticavo il mio treppiedi Made in China, che mi ha sorpreso per la sua robustezza. Con questo materiale cerco di fare foto accettabili e, quando non basta, mi affido ai miei “nemici” Photoshop e Gimp. Vorrei iniziare a fare foto in uno studio, per prendere dimestichezza con le luci artificiali ma soprattutto per rendermi conto cosa sarei in grado di fare con attrezzature leggermente più professionali.


4.Chi o cosa ti ispira?
Non penso di prendere ispirazione qualcosa o da qualcuno. Se mi piace un oggetto, un panorama, un evento prendo la mia reflex e cerco di tirare fuori il meglio da quel soggetto.

5.Quanto tempo impieghi al mese/settimana per fotografare?
Vado a periodi, molte volte dettati soprattutto dagli esami universitari, ma non nel modo consueto a tutti. Quando sono sotto esame tendo a fotografare di più perché la fotografia, come detto prima, aiuta a rilassarmi. Questo è un male per lo studio ma è un bene per la mia pressione arteriosa.

6.Facci vedere il tuo scatto preferito, e spiegaci perché ti piace.


Non ho scatti preferiti ma dovendo scegliere scelgo questo. Perché è con questo scatto, fatto con una compatta (manco mia tra l’altro), che mi resi conto che una semplice fotografia poteva trasmettere qualcosa in più del semplice ricordo.

7.Che consiglio daresti a chi ha appena iniziato a fotografare?
Non posso dare consigli, sono un neofita anche io. Posso solo dire che per me non conta la macchina fotografica che hai, non conta molto la tecnica, non conta il giudizio delle persone sulle vostre foto; importa solo la creatività e la passione. Almeno fino a quando lo considerate un hobby.

Gennaro nel web:
 http://www.geniac87.altervista.org/
 http://www.flickr.com/photos/geniac87/

(per essere intervistati e partecipare a "7 domande a...." clicca qui)