21/06/09

Viaggio in Egitto, Consigli e guida turistica

Dato che per il momento sto organizzando il mio prossimo viaggio, ho deciso di scrivere una piccola guida sul paese che ho visitato l'anno scorso: l'Egitto.

Ecco una guida su come organizzarsi, costi, e posti da visitare.
Informazioni generali – Come arrivare (Volo)
Per entrare in Egitto dall'italia, basta avere una carta d'identità (però meglio avere un passaporto, in alcuni posti potranno farvi problemi senza).
Io sono andato con “Egypt Air” da Roma al Cairo pagando 350 Euro (A/R).
Dal Aeroporto è necessario prendere un taxi per Downtown/ il Centro (lontano piu di un ora). Il costo è di ca. 50-60Lire (consiglio: andate dove sono le partenze, 20m più in avanti, per salire su un taxi appena arrivato, non su quelli davanti a l'uscita che aspettano i turisti), Prima di salire su un Taxi, mettetevi sempre d'accordo sul prezzo.
I taxi di solito sono molto vecchi (Peugot- degli '60-'70) e guidano molto veloce, suonando in continuazione, esistono pero anche macchine migliori e piu moderne, che però costano di più. I Tassisti non parlano inglese, dovete quindi imparare i numeri e le destinazioni in arabo.
Hotel e Costi
Io sono arrivato tardi, circa le otto-nove di sera e non avevo Prenotato un Hotel. Mi sono fatto portare sulla Via Talaat Harb, una delle strade più popolate (foto in basso), in cui sono presenti molte possibilità di pernottamento. Basandomi sulla mia guida Turistica (libro), sono entrato nei diversi Alberghi; e devo dire che moltissimi erano già pieni :( . Nel Cairo conviene quindi prenotare; almeno per i primi giorni, sopratutto se arrivate cosi tardi come me e non parlate arabo. Questo però non vale per le altre mete (Luxor, Aswan, Dahab.......ecc) qui non era difficile trovare un posto per dormire.
Alla fine sono riuscito a trovarne uno libero.
Comunque in Egitto gli hotel e la vita in generale costano molto poco. Gli ostelli partono da ca 30-45Lire ca 3-5EUR, una buona stanza singola ca 10-15 Euro a notte. (in altri luoghi anche di meno).
Il clima
Ero in Egitto per un mese, tra Luglio e Agosto. Ed era caldo. Ma non cosi caldo come mi aspettavo. Insomma non era più caldo di qui (Sicilia), e si sentiva anche di meno perché l'aria non era cosi umida. Alcuni alberghi in cui sono stato, erano senza Aria condizionata (E persino alcuni autobus), ed era accettabile; (almeno per me, che amo il caldo e sono abituato).
Di notte, se dormite al aperto nel deserto, può diventare freddo (e se dormite sul Nilo in barca, anche molto umido), e quindi utile portarsi anche dei vestiti più pesanti.
Le persone e la lingua
La cosa più bella del Egitto sono propria le persone, molto gentili e simpatici. Cercano di aiutarti dove possono. Negli alberghi e nei mercati molti parlano inglese (ed anche francese) , nei bar ristoranti e taxi: solo arabo. Conviene quindi imparare almeno i numeri in arabo (scritti e parlati), ed alcuni frasi e parole importanti (come: Grazie=Shukran, No=La, Si=aiwa, come Salutare=salam..., quanto costa=bi kam ….ecc) Escursioni
Arrivati al Cairo, il modo piu semplice e comodo per visitare il resto del paese, è organizzare i viaggi con una guida egiziana. In tutti gli hotel è possibile acquistare queste escursioni. In sostanza ti procurano biglietti del bus/treno e ti mandano in un camp/ hotel con cui collaborano.
Anche qui è necessario trattare, informatevi quindi prima (leggendo uno guida) su quanto costano biglietti e hotel, calcolandovi il prezzo approssimativo aggiungendo un po per il vostro organizzatore.
Viaggiare nel paese
Le città del Egitto sono ben collegate attraverso bus e treni. Viaggiare costa molto poco. Cartelloni (nelle stazioni) e scritte in generale (numeri dei posti per sedere...ecc) sono tutti in arabo.
Trattare – e Prezzi
Non solo nei Bazzaar, ma anche in tutti gli altri posti (esclusi supermercati e ristoranti) è necessario trattare.
Se avete intenzione di comprare qualcosa, vi sarà inizialmente sempre richiesto un prezzo molto alto; 10-20 volte più del valore. Mettersi d'accordo su quanto spendere può durare molto a lungo, in alcuni casi nel frattempo vi offrono anche da bere (Tè).
Esempi di prezzi:
L'acqua costa in genere 2£ (o 1.50) per bottiglia grande. Se siete appena arrivate e sembrate turisti, potranno pure chiedervi 10-20£ quindi state attenti e trattate. Non dovreste pagare piu di 3£ se comprate in mercati o sulla strada (alle piramidi ca.5£ per bottiglia piccola).
Taxi: ca. 10£ per viaggi medi-lungi in città (e sono molti! Là non si guadagna molto. E gli egiziani pagano molto di meno)
5-7£ per viaggi brevi. Taxi Dal aeroporto: vedi sopra.
Bakshish: La mancia ha un ruolo molto importante nel Egitto, nei ristoranti si da ca il 10% ma anche per qualsiasi altro servizio vi sarà chiesto del Bakshish.
Fotografare
Nel Egitto ci sono moltissimi posti belli, è quindi un ottima scelta se volete fare un viaggio per fotografare.
Tuttavia ci sono anche del luoghi in cui è vietato fotografare, come ad esempio nelle tombe egiziane della valle dei re, qui ho visto come hanno strappato via la macchina ad uno che ha fotografato le tombe al interno e gli hanno cancellato le immagini.
La cosa bella è che ci sono molti egiziani disposti a farsi fotografare, in cambio alcuni vi chiederanno del Bakshish.
IMG_1419
Guida Turistica - Vacanze in Egitto
Se avete altre domande sul Egitto fatemi sapere. (contatto nella colonna a destra)